Le nuove misure bagaglio a mano, in prima fila Ryanair

Dimensioni bagaglio a mano Ryanair: tutto quello che c’è da sapere

Se avete acquistato un biglietto aereo Ryanair e siete in procinto di partire per le vostre meritate vacanze o per un weekend fuori porta è bene essere a conoscenza delle nuove procedure e condizioni di viaggio introdotte dalla compagnia aerea low cost irlandese.

Già da Gennaio 2018 erano state introdotte nuove regole che avevano riscontrato un certo malumore da parte dei passeggeri.  Chiunque abbia voluto mettere in cabina il proprio trolley si è ritrovato a pagare l’imbarco prioritario al costo di 6 euro in più sul biglietto del volo. In caso contrario, la compagnia avrebbe provveduto a imbarcare, gratuitamente, il bagaglio in stiva. Oggi le cose sono di nuovo cambiate. Secondo le nuove regole introdotte dalla compagnia irlandese, a partire dal primo novembre, ai viaggiatori non sarà più consentito portare un trolley di dimensioni ridotte gratuitamente, neanche imbarcandolo in stiva come avviene oggi. Questi cambiamenti riguardano solamente coloro che non acquistano biglietti con imbarco prioritario, i quali si vedranno costretti a pagare un sovrapprezzo che va dagli 8 ai 10 euro se vorranno imbarcare un bagaglio a mano oltre a una piccola borsa.  Se il trolley sarà registrato al momento dell’acquisto del biglietto il costo sarà di 8 euro, successivamente sarà di 10 euro.

Non dimenticate il limite di 10 chili sul bagaglio a mano e che le misure non devono superare i 40x20x25 cm. Nel caso in cui si superi il peso bisogna pagare 25 euro per il bagaglio. Con queste nuove regole Ryanair auspica a ridurre i tempi di imbarco ed evitare quindi ritardi nelle partenze dei voli.

Quali sono invece le norme previste dalle altre compagnie?

Easyjet consente a tutti i passeggeri di portare a bordo un bagaglio a mano senza limiti di peso, ma bisogna essere in grado di alzarlo e riporlo nel vano portabagagli superiore senza difficoltà.

La questione cambia invece per Alitalia, qui il bagaglio a mano trasportabile a bordo deve pesare al massimo 8 kg e avere dimensioni che non superino i 55 cm di altezza, 35 cm di larghezza e 25 cm di spessore. Inoltre Alitalia consente di portare un accessorio a scelta tra i seguenti: borsa portadocumenti, pc portatile e borsetta da donna.

Per quanto riguarda invece le dimensioni bagaglio a mano Vueling le regole prevedono che ogni passeggero potrà portare rigorosamente un unico bagaglio a mano del peso massimo di 10 kg e dimensioni non superiori a 55 x 40 x 20 cm. E’ poi consentito il trasporto gratuito di un’ulteriore borsa o porta documenti o macchina fotografica dalle dimensioni sensibilmente inferiori a 35 x 20 x 20 cm. Le norme vigenti per Lufthansa prevedono che le dimensioni del bagaglio a mano siano 55 x 40 x 23 cm. Bagagli a mano di dimensioni superiori saranno trasportati nella stiva merci nei limiti previsti dalla franchigia. Se si eccede la franchigia bagaglio per quantità, dimensioni e/o peso, si applicano le tariffe forfettarie per l’eccedenza bagaglio.

Nel caso invece della compagnia aerea Wizzair, tutti i passeggeri possono portare gratuitamente un bagaglio a mano che non superi il peso di 10 kg e le dimensioni di di 55 x 40 x 23 cm. Il bagaglio a mano per Air France, la compagnia aerea francese per eccellenza, può misurare fino a 55 x 35 x 25 cm comprese le tasche, le rotelle e le maniglie. L'insieme bagaglio da cabina più accessorio può pesare fino a 12 o 18 kg, a seconda della cabina di viaggio indicata sul biglietto.

Lascia un Commento