Voli in Italia in aumento: la rivincita sulla paura di volare

Quasi 165 milioni di passeggeri hanno transitato negli aeroporti nazionali durante il 2016: i voli in Italia sono aumentati quasi del 5% rispetto al 2015 nonostante il timore sempre più forte degli attacchi terroristici.

Voli in Italia in aumento nonostante il terrorismo

I dati del rapporto Enac confermano la crescita dei voli in Italia

164.368.109 i passeggeri negli aeroporti nazionali durante il 2016, con un tasso di crescita pari al 4,8% rispetto al 2015. È quanto emerso dall’Analisi dei dati di traffico 2016 illustrata da Enac (Ente nazonale perl’aviazione civile) alle istituzioni nel “Rapporto e Bilancio Sociale 2016” , che sottolinea un importante aumento dei voli in Italia nel corso dello scorso anno.

A livello internazionale, invece, sono stati effettuati 40,8 milioni di voli con un trasporto di oltre 3, 7 miliardi di passeggeri, registrando un incremento del 6% rispetto all’anno precedente.

“L'Italia ha chiuso il 2016 con tassi di crescita rispetto al 2015 pari al 4,8% in termini di passeggeri e addirittura del 6,1% in termini di cargo. Ciò evidenzia due elementi degni di nota. Il primo, fondamentale, è che, nonostante la perdurante fase di crisi economica che stiamo attraversando e nonostante il crescente timore per i continui attacchi terroristici che l'Europa sta subendo da un po' di tempo, il traffico aereo in Italia continua a crescere" a dichiararlo è stato il direttore generale Alessio Quaranta.

Aumentano i voli in italia nonostante la paura del terrorismo

Voli in italia e i dati sulle compagnie: vince Ryanair

La compagnia aerea che ha trasportato più passeggeri con voli in Italia è Ryanair, con un totale di 32.615.348 passeggeri nel 2016. Al secondo posto troviamo invece Alitalia con 23.106.354 passeggeri. Medaglia di bronzo per Easyjet con 14.335.531 passeggeri. Il Rapporto e Bilancio Sociale 2016 sulle attività svolte dall’Enac conferma inoltre l'aeroporto di Roma Fiumicino, Leonardo da Vinci, come il primo scalo d'Italia anche nel 2016 seguito da quello di Milano Malpensa.

La rivincita sul terrorismo: i voli in italia aumentano nonostante la paura 

In tv, alla radio su internet: l’allarme terrorismo mantiene alta la soglia di attenzione, andando ad incidere sulla nostra paura percepita e sul nostro sistema di scelte. Dal timore dei concerti, a quello dei grandi eventi sino a quello dei viaggi in aereo: il primario obiettivo delle azioni terroristiche è quello di diffondere terrore, limitando la libertà di scelta individuale e collettiva. Eppure, stando ai dati reali, i voli in Italia risultano in crescita, un aumento decisivo e costante. Un segnale forse piccolo, ma importante, di rivincita, di coraggio e di speranza.

 

Tag:

Lascia un Commento