La compagnia aerea Ryanair si prepara a ricorrere alle vie legali contro Hertz.

Il colosso USA del noleggio auto Hertz ha messo fine alla partnership di lunga data con Ryanair, la compagnia low-cost irlandese.
Tema del contendere, gli accordi di Ryanair per la vendita indiretta dei biglietti dei suoi voli. I canali di global distribution system però, a differenza della vendita diretta da parte di Ryanair, escluderebbero Hertz dalla possibilità di commercializzare i propri servizi ai clienti della compagnia aerea e questo violerebbe il contratto in essere.

Il botta e risposta tra Ryanair e Hertz, e le quotazioni in borsa.

Ryanair ha precisato che è da più di un anno che utilizza tali canali "con la conoscenza e il supporto di Hertz".

Hertz ha replicato di avere intrattenuto lunghi negoziati in merito con Ryanair ma di essersi vista costretta a interrompere la partnership.

La compagnia di noleggio Hertz ha chiuso la seduta di giovedì a Wall Street in flessione dell'1,88%, mentre Ryanair rimane sostanzialmente invariata a Dublino.

Tag:

Lascia un Commento