5 idee per ingannare l'attesa al gate quando hai un volo in ritardo

Sei un'amante dei viaggi? Sei costretto a viaggiare spesso per lavoro? Vivi in un'altra nazione e appena ne hai la possibilità ne approfitti per tornare a casa ad abbracciare la tua famiglia e i tuoi amici? Allora supponiamo tu sia costretto a viaggiare spesso in aereo e pertanto ti aspetti che durante quei giorni così tanto attesi, niente e nessuno possa interferire con il tuo viaggio.


Ed è solo quando sei arrivato in aeroporto che scopri di non poter più partire a causa di un ritardo aereo o ancora peggio il tuo volo è stato cancellato. La rabbia che ti pervade è inevitabile, e così cominci a scandire i minuti che intercorrono lenti come macigni mentre ad ogni avviso all'altoparlante speri si tratti del tuo volo in partenza!

Ma purtroppo ancora niente, allora ti chiedi: "Cosa fare nell'attesa?" Le opzioni possono essere diverse, eccone qualcuna!

1. Leggere un buon libro:

Per ingannare il tempo potresti approfittarne per riprendere in mano quel libro che ti ostini a portare dietro ad ogni viaggio nella speranza di aver qualche minuto da dedicare alla lettura, ma che per causa forza maggiore o pigrizia resta sempre un obiettivo vanificato.

2. Fare shopping:

Se l'attesa sembra prolungarsi più del previsto, un bel giretto alla ricerca di qualche "affare" tra i negozi dell'aeroporto potrebbe essere un ottimo diversivo per non restare fermo per ore sulle sedie vicino al gate.

3. Approfittarne per uno spuntino:

Rimpinzarsi di merendine al distributore o approfittare dei coffee bar presenti all'interno dell'aeroporto, sapendo che sui voli una bottiglia di acqua ti potrebbe costare 5 euro non è poi una cattiva idea (naturalmente solo se non si è a dieta o a corto di soldi)!

4. Chiacchierare con gli altri viaggiatori:

Come tutti ben sanno gli aeroporti sono il crocevia di milioni di passeggeri che provengono dai più svariati paesi del mondo. Approfittare di questi momenti per chiacchierare con qualcuno che come te sta aspettando con ansia di essere imbarcato è un ottima occasione per conoscere persone interessanti o magari avere qualche dritta utile sulla tua città di destinazione.

5. Recuperare le forze:

Tra l'ansia del viaggio e la corsa in aeroporto non hai avuto un attimo di riposo. Puoi approfittarne ora per chiudere un pò gli occhi e rimetterti in forze (occhio però al volo, meglio restare in dormiveglia se non vuoi rischiare di perdere l’aereo).

Naturalmente non dimenticare di monitorare i minuti che intercorrono tra l'ora della partenza prevista per il volo e quella effettiva.Se il ritardo aereo supera le 3 h, in base alla tratta di percorrenza e ai minuti di attesa puoi aver diritto ad un sostanzioso indennizzo.

Le modalità sono molto semplici se ti rivolgi a dei professionisti. Il sito di No Problem Flights gestisce da anni le pratiche di rimborso di centinaia di passeggeri: basta compilare il modulo on-line con il codice del volo e il luogo di partenza per scoprire a quanto ammonta il tuo rimborso volo. In caso positivo sarà il nostro team a gestire tutta la tua pratica senza alcun costo aggiuntivo per il passeggero.

Conoscere i propri diritti di viaggiatore è importante, farli rispettare è fondamentale!

 

Tag:

Lascia un Commento